Wikiterika di Studio Esoterika

YULE: MAGIA E RITUALI PER IL SOLSTIZIO D’INVERNO

Con l’accorciarsi delle giornate e l’allungarsi delle notti, ci avviciniamo ad una delle festività più celebrate dalla cultura pagana e dalle streghe bianche: Yule! Conosciuto anche come Solstizio d’inverno, Yule è uno degli otto antichi Sabbat e come tale celebra un momento molto importante della ruota dell’anno e del ciclo della natura. In particolare, durante la festa di Yule che accade intorno al 21 dicembre di ogni anno, si celebra la notte più lunga dell’anno. Oggi viene associata al Natale, ma in realtà questa festa ha origini pre-cristiane che si perdono nella storia delle antiche civiltà che un tempo popolavano l’Europa. Ma in cosa consiste Yule?

Copertina Articolo

La magia di Yule

Come tutti i Sabbat, anche il Solstizio d’inverno e' un occasione speciale e imperdibile per riconnettersi al ritmo della natura, onorandone l’eterno ciclo di morte e rinascita.

Secondo i Celti e altre culture nordiche, Yule segnava il momento in cui il Sole tornava a crescere dopo il Solstizio d’inverno, rendendo le giornate via via di nuovo piu' lunghe; questo evento veniva interpretato come il trionfo della luce sull’oscurita' e il ritorno alla vita dopo la fredda e oscura stagione autunnale.

Quando poi il cristianesimo si diffuse in Europa, molte delle tradizioni pagane vennero soppresse, ma le piu' radicate e importanti vennero rimpiazzate con alcune festivita' cristiane. Fu cosi' che Yule venne associata al Natale e alla nascita di Gesu', eppure molte delle azioni che oggi compiamo per celebrare questo evento (come la decorazione dell'albero di Natale e l’accensione delle luci), corrispondono esattamente ad alcuni dei rituali magici che i nostri predecessori compivano per onorare questa festa.

Lo scopo dei rituali, oltre a quello di celebrare il ritorno della luce, era anche quello di aggraziarsi le forze benevole affinche' il nuovo anno solare garantisse prosperita', fortuna e abbondanza.

Fortunatamente, grazie alle culture neo-pagane e alla Wicca, molti di questi rituali potentissimi sono stati recuperati e tramandati fino ai giorni nostri ed in questo articolo potrai conoscerli ed utilizzarli anche tu per festeggiare e onorare questa festivita' cosi' tanto importante e magica!

Rituali magici per celebrare Yule

Ecco alcuni dei rituali piu' utilizzati dalle tradizioni pagane per celebrare Yule, il solstizio d’inverno:


1. Creare un altare per Yule:

questo e' il modo piu' semplice ma estremamente potente per onorare la festa e connetterti con l’energia del Solstizio d’Inverno. Puoi creare il tuo altare su un comodino o su una mensola, preferibilmente a Nord, e decorarlo con i seguenti elementi:


- candele di colore dorato e rosse:

rappresentano la luce brillante ed il calore che aumenta sulla Terra


- oggetti naturali:

pigne, stecche di cannella e rami di biancospino per rappresentare la generosita' della terra e i suoi doni. Anche la creazione di ghirlande con questi elementi e' un ottimo modo per evocare la magia di Yule


- oggetti simbolici:

rappresentano la connessione tra l’uomo e la natura come statue di divinita', cristalli, amuleti personali…


- tutto cio' che senti di voler mettere sul tuo altare come:

tarocchi, frutta di stagione o biscotti, preghiere o invocazioni, ecc… Come diciamo sempre, lasciati guidare dalla tua intuizione!

2. Preparare cibo caratteristico di Yule da donare o condividere come biscotti al cioccolato, torta di mele, pan di zenzero, mele cotte aromatizzate, ecc.. Il rituale consiste nel mettere un intento di gratitudine al cibo durante la preparazione e di invocare, durante la cottura, le forze benefiche affinche' ti accompagnino amorevolmente durante tutto l’inverno.

3. Scrivere su un pezzo di carta tutto per cui sei grato e riporlo sotto ad una candela rossa accesa sull’altare che hai creato. Questo fara' in modo che la natura ti dia tante nuove situazioni per cui essere felice e favorira' la realizzazione dei tuoi nuovi desideri durante il nuovo anno.


Altri rituali comuni a Yule sono:

• Appendete delle piccole campanelle sull'albero per chiamare gli spiriti e le fate.

• Far indossare alla persona amata un proprio maglione o sciarpa, per favorire l’amore ed il sostegno reciproco

• donare cibo e vestiti alle persone bisognose

• Suonare delle campanelle al mattino per salutare il Sole

• Cantare, danzare e passare momenti di convivialita' con le persone del cuore.

Tutti questi piccoli ma potentissimi gesti ti aiuteranno non solo a creare un’atmosfera Natalizia ancora piu' significativa e magica, ma inviteranno le forze benevoli della natura a benedire la tua casa, favorendo amore e abbondanza sia a te che alla tua famiglia!

DIVINAZIONE

DIVINAZIONE

Pubblicato il 06-12-2023 alle 14:46

A cura di: Tiziana

Letto: 335 volte

Parole chiave: #divinazione, #yule, #magia, #rituale, #ritualistica, #solstizio d'inverno, #sabbat