Wikiterika di Studio Esoterika

WESAK: COS’E’ E COME PUO’ TRASFORMARE LA TUA VITA

Il Wesak è il giorno più sacro secondo il calendario buddista in cui vengono celebrate tre tappe fondamentali della vita del Buddha: la sua nascita, la sua illuminazione e la sua morte, simbolicamente racchiuse in un unico evento. In questa giornata, e non solo in India, milioni di persone si riuniscono per celebrare questa commemorazione. Il Wesak, infatti, è una giornata che porta con sé una grande magia trasformativa e molte delle offerte o dei rituali che vengono realizzati in questa occasione sono rivolti alla propria illuminazione personale. In questo articolo, scoprirai il significato del Wesak e scoprirai come poterlo festeggiare anche tu nella comodità della tua casa, per godere dei suoi effetti trasformativi in ogni ambito della tua vita!

Copertina Articolo

Origini del Wesak

La nascita del Buddha ebbe luogo piu' di 2500 anni fa, nell’anno 623 a.C. Si dice che proprio durante lo stesso giorno il Buddha raggiunse la sua illuminazione in concomitanza con il Plenilunio in Scorpione e che quel giorno fu anche quello della sua morte, che avvenne all’eta' di 80 anni.

Quest’anno il Wesak si celebrera' il 23 maggio, con la Luna Piena nel segno zodiacale dello Scorpione, archetipo zodiacale che simboleggia la trasformazione spirituale e l’eterno ciclo di morte e rinascita.

Celebrare il Wesak

Anche se per alcune persone il Wesak puo' sembrare una festa esclusivamente buddista, in realta' e' di carattere internazionale e ogni anno persone di ogni razza e religione si riuniscono in un grande atto di servizio e celebrazione volto a richiedere e ricevere benedizioni, energia spirituale, guida e abbondanza durante il proprio percorso di vita.

In realta' le celebrazioni non riguardano solo il giorno del plenilunio ma si distribuiscono in 5 giorni, nei quali si crede che l’universo invii energie particolarmente speciali agli esseri umani che possono riceverle tramite meditazioni, atti di gratitudine e servizio al prossimo.

Tramite queste azioni infatti, ogni uomo puo' sviluppare e percepire la connessione speciale che unisce tutti gli esseri umani e ogni essere umano con il divino. Questa consapevolezza, definita come “scintilla sacra”, permetterebbe di guarire a livello sottile sia il corpo fisico che quello spirituale, al fine di poter condurre una vita nuova ed illuminata.

Come anticipato nell’introduzione, ogni popolo ha le sue tradizioni e i suoi rituali per celebrare il Wesak. In diversi paesi del medio oriente come la Thailandia e la Cambogia, questa ricorrenza assume molto le caratteristiche di quello che per noi e' il Natale con feste in famiglia, regali e decorazioni luminose nelle case e per le strade. A Singapore invece, vengono illuminate le statue del Buddha e le persone si riuniscono nei luoghi di culto, in altri paesi ancora e' tradizione riunirsi tutti in strada per meditare collettivamente…

Anche in Italia il Wesak, riconosciuto e accolto anche dalla Chiesa Cattolica, viene ampiamente celebrato dalla comunita' Buddista Italiana, tramite varie iniziative legate alla ricorrenza in diversi monasteri sparsi per il nostro paese.

Come festeggiare il Wesak e perche' puo' aiutarti nel tuo percorso di guarigione spirituale

A prescindere dal tuo credo di appartenenza, puoi anche tu beneficiare delle benevoli vibrazioni che l’universo invia sulla terra nei giorni intorno al Plenilunio di Maggio. Non e' necessario essere buddista, in quanto l’universo non fa distinzione tra le varie religioni.

Bastano queste piccole azioni:


Meditare con la Luna Piena, visualizzando un’energia fraterna e di pace tra tutti i popoli della terra


Eliminare i pensieri negativi che generano rabbia, risentimento e avidita' e nutrire pensieri positivi e pieni d’amore, non solo rivolti a noi stessi e alle persone che amiamo ma anche a coloro che ci hanno ferito o con cui abbiamo alcune difficolta' a relazionarci


Condividere la celebrazione con le persone care: invita amici o parenti per un pranzo o una cena, creando uno spazio armonioso in cui tutti possano rilassarsi e godere della compagnia


Decorare la casa con fiori, candele, luci o qualsiasi elemento che ti faccia pensare all’illuminazione spirituale


Fare offerte ad animali, bambini o persone che incrociano il tuo cammino: anche un semplice sorriso puo' rappresentare un dono molto prezioso.

Meditare durante il Wesak

Approfittare dei giorni del Wesak per meditare apporta moltissimi benefici:


Influsice positivamente sulla tua carica personale e sul tuo sviluppo spirituale


Permette di ribilanciare i chakra e aprire il tuo Se' interiore per connetterti alla divinita'


Incanalare la tua energia verso il tuo obiettivo animico

La quantita' di energia divina generata meditando nella notte di Luna Piena del Wesak equivale a meditare per un anno intero!

SPIRITUALITA

SPIRITUALITA

Pubblicato il 15-03-2024 alle 18:26

A cura di: Tiziana

Letto: 66 volte

Parole chiave: #spiritualità, #buddismo, #weaak, #calendario buddista, #origini, #Buddha