Wikiterika di Studio Esoterika

I 7 CHAKRA SIGNIFICATO E MISTERO DEI NOSTRI CENTRI DI ENERGIA

Negli ultimi tempi l’interesse da parte della società verso le discipline spirituali e le pratiche orientali diventa sempre più alto ed in questo panorama il tema dei Chakra è un argomento piuttosto diffuso e abbastanza affascinante. Questi centri energetici, presenti nel nostro corpo, sono molto importanti per il nostro benessere psicofisico e spirituale. Ma cosa sono i Chakra?

Copertina Articolo

La parola Chakra viene dal sanscrito e vuol dire ruota. Effettivamente, questi centri energetici sono immaginati come dei veri e propri vortici di energia che ruotano, appunto, all’interno del nostro corpo ed in determinati punti. La tradizione orientale riconosce 7 Chakra principali localizzati in posizioni specifiche lungo tutta la colonna vertebrale, dal cranio sino all’ osso sacro. Ognuno di questi centri e' correlato ad una specifica funzione fisiologica all’interno del nostro corpo ma rappresenta anche una determinata forza in termini spirituali.

I 7 chakra


1. Muladhara, il Chakra della Radice:

si trova alla base della colonna vertebrale, in corrispondenza con l’osso sacro, ed e' associato alla sopravvivenza, all’istinto e alle radici. Rappresenta il nostro legame con la terra e con il mondo materiale.


2. Svadhisthana o Chakra ombelicale:

si trova nella zona pelvica piu' o meno all’altezza dell’ombelico. E’ collegato alle emozioni, alla creativita' e alla sessualita'. Rappresenta le nostre passioni, i desideri ma anche il prenderci cura sia di noi stessi che degli altri.


3. Manipura, o Chakra del plesso solare:

questo chakra si trova nell'area dell'addome appena sotto lo stomaco e rappresenta il nostro guerriero interiore, la fiducia in noi stessi e la nostra capacita' di mettere confini. Manipura e' il centro del nostro potere personale.


4. Anahata, il Chakra del cuore:

localizzato all’altezza del petto, il chakra del cuore e' il centro dell'amore, dell'empatia ed e' la dimora del nostro bambino interiore. Secondo le tradizioni orientali e' il punto in cui il cielo e la terra, e dunque la dimensione spirituale e materiale, si uniscono dentro all’interno di noi.


5. Vishuddha, il Chakra della Gola:

questo chakra e' localizzato nella gola ed e' associato alla comunicazione, all'espressione e al canto. e' il centro della nostra autenticita' ma anche dell'ascolto attivo.


6. Ajna, o Terzo Occhio:

Ajna si trova tra le sopracciglia. Questo chakra e' associato all'intuizione, alla visione interiore e alla premonizione. e' infatti il centro della nostra percezione che va oltre i cinque sensi


7. Sahasrara o Chakra della Corona:

situato sulla sommita' della testa, il chakra della corona rappresenta il nostro collegamento con il divino e dunque la fede, il nostro rapporto con la spiritualita', la consapevolezza superiore. E’ molto legato all'illuminazione spirituale.

La Funzione dei Chakra

Come avrai potuto comprendere, ogni chakra agisce come un vero e proprio punto di connessione tra corpo, mente e spirito ed e' attribuito a diverse funzioni tra cui quelle di:


• Regolare il flusso di Energia:

i chakra regolano il flusso del Prana, ovvero la nostra energia vitale affinche' possa attraversare armoniosamente il nostro corpo. Quando i chakra sono in equilibrio, Prana puo' fluire liberamente senza creare blocchi e ristagni e dunque favorendo il benessere di corpo e mente;


• Sostenere l’equilibrio Emotivo:

ogni chakra e' associato a particolari emozioni, inclinazioni e sentimenti. Il loro equilibrio garantisce uno stato mentale sereno e la capacita' di gestire le nostre reazioni;


• Migliorare il benessere fisico:

secondo le filosofie orientali i chakra sono collegati a specifici organi ed il loro equilibrio sostiene il loro corretto funzionamento mentre un chakra bloccato o debole puo' manifestarsi proprio attraverso disequilibri dell’organo corrispondente


• Aiutarci nella crescita spirituale:

I chakra superiori (quelli sopra la gola) sono collegati alla consapevolezza di noi stessi come esseri spirituali. Il loro equilibrio promuove la fede e la connessione con il divino.

Come equilibrare i Chakra?

Quando tutti i nostri 7 Chakra lavorano in armonia ci sentiamo vitali, emotivamente stabili e in sintonia con il mondo che ci circonda. Al contrario fattori come lo stress, le emozioni represse, la rabbia o uno stile di vita poco salutare puo' scaricare i chakra e creare dei blocchi al normale flusso di energia nel nostro corpo.

Fortunatamente, esistono diverse pratiche per riequilibrare i nostri centri di energia come la meditazione, lo yoga, il Reiki, i cristalli, ecc..

Attenzione pero': la teoria dei Chakra non ha fondamenti scientifici pertanto non e' assolutamente consigliato sostituire eventuali terapie mediche con trattamenti energetici, come quelli appena citati!

Ma sperimentare l’equilibrio dei chakra puo' essere utile a mantenere il tuo stato di benessere o a sostenere eventuali terapie di guarigione in atto.

Dunque, sentiti libero di approfondire i tuoi chakra e di lavorare su di essi: sara' sicuramente un passo significativo verso una vita piu' equilibrata e appagante!

SPIRITUALITA

SPIRITUALITA

Pubblicato il 05-12-2023 alle 22:00

A cura di: Tiziana

Letto: 131 volte

Parole chiave: #spiritualità, #chakra, #7 chakra, #energia. energia interiore, #equilibrio spirituale